“Senza confini”, la Storia liberamente ispirata al commissario Palatucci

Giovedì 21 gennaio 2021 su RAIDUE, in seconda serata , andrà in onda:

Senza confini

Storia del commissario Palatucci

Questa miniserie televisiva, che è andata in onda per la prima volta su Rai 2, in 2 puntate, trasmesse il 23 e 24 settembre del 2001 è liberamente ispirata alle vicende che videro protagonista Giovanni Palatucci (1909-1945),  che ricoprì le funzioni dapprima di commissario di polizia a Genova e a Fiume, dopodiché divenne questore di Fiume, dove portò avanti una complessa opera di controllo e difesa delle deportazioni degli ebrei.

Per questa sua attività svolta in sordina, nel 1990 ha ricevuto da Yad Vashem l’alta onorificenza di “Giusto fra le Nazioni” per aver salvato ebrei stranieri e italiani.

La fiction è interpretata, tra gli altri, da Sebastiano Somma, Chiara Caselli, Mattia Sbragia e Mariano Rigillo. Sceneggiatura di Angelo Pasquini e regia di Fabrizio Costa.

In questo articolo, nell’incipit, si riscontra un evidente “refuso” (sic!): la fiction racconta la storia di “GIOVANNI” non di “GIUSEPPE” PALATUCCI!
Precedente INCONTRO ONLINE: “La Memoria dell’Inciampo – da Anna Frank alla Rosa Bianca, un ponte per comprendere un lascito ricevuto”